You are currently viewing Vibonese-Catania: i precedenti

Vibonese-Catania: i precedenti

Dopo il poco convincente pareggio in casa della Paganese, il Catania si reca al “Luigi Razza” di Vibo Valentia per affrontare la Vibonese.
Sono tre i confronti tra la squadra rossazzurra e quella presieduta dal patron Giuseppe Caffo, imprenditore catanese noto nel settore dei liquori.

 

2017: il primo match finisce 1-1

Il 9 aprile 2017 l’incontro termina sul risultato di 1-1. Dopo il vantaggio di Viola propiziato da una sfortunata deviazione di Tavares, il Catania (allenato da Giovanni Pulvirenti) pareggia con Barisic, al suo quarto gol stagionale (il terzo fuori casa).

Vibonese-Catania precedenti
L’esultanza di Barisic (foto: CalcioCatania.com)

 

La Vibonese a fine torneo retrocede in D dopo un drammatico derby play-out contro il Catanzaro. In estate si genera un polverone, a causa del Messina che prima viene accusato di irregolarità e viene retrocesso all’ultimo posto, poi viene salvato ma comunque non si iscrive al successivo campionato, aprendo le porte al ripescaggio dei calabresi. Ripescaggio che però – inspiegabilmente – non avviene.

 

Nuovo pareggio due anni dopo

Smaltita la sequenza di ricorsi e controricorsi, la squadra rossoblu riparte quindi dalla D, riuscendo a vincere il torneo 2017-18 e riapprodare immediatamente nella terza serie del calcio italiano, dove rincontra il Catania.

L’incontro in terra calabra del 3 febbraio 2019 si conclude con un noioso 0-0, sancito da un paio di buone parate di Pisseri. Di lì a poco arriverà l’esonero per mister Sottil.

 

Il clamoroso 5-0 del 2019-20

Le due squadre si ritrovano al Razza il 20 ottobre 2019. Il Catania di Andrea Camplone, dopo l’exploit all’esordio ad Avellino (3-6), ha inanellato un filotto di quattro sconfitte esterne consecutive (Potenza, Monopoli, Reggina e Ternana), mentre in casa sono arrivate tre vittorie risicate.

La squadra, però, non scende mai in campo. Rischia il gol lampo e già al 4′ minuto è sotto, con un gol di Bernardotto dopo un erroraccio della difesa in avvio dell’azione. Al 29′ raddoppia Pugliese con un un pallonetto dal vertice dell’area di rigore (non si sa quanto voluto, ma comunque molto bello). Ad inizio ripresa, il doppio colpo fatale: Bubas su rigore al 51′ (per fallo di Pinto) e ancora Bernardotto al 55′ chiudono la contesa.

A questo punto, i tifosi catanesi assiepati in gradinata abbandonano gli spalti, sancendo la rottura totale con società e squadra. Si perdono così l’espulsione di Dall’Oglio (due gialli in pochi minuti) e il sigillo finale di Allegretti al 91′, per il 5-0 finale.

Nel dopopartita Camplone viene esonerato e gli subentrerà Cristiano Lucarelli. Questa di Vibo resterà una delle sconfitte più cocenti e clamorose di questi anni di C, dell’intera gestione Pulvirenti e forse dell’intera storia rossazzurra.

 

Tutti i precedenti

2016-17: Vibonese-Catania 1-1 (Lega Pro)
2018-19: Vibonese-Catania 0-0 (Serie C)
2019-20: Vibonese-Catania 5-0 (Serie C)

Vittorie Vibonese: 1 | Pareggi: 2
Gol Vibonese: 6 | Gol Catania: 1

Nella foto di copertina, tratta da CalcioCatania.com, i tifosi rossazzurri presenti nel 2019-20, prima di abbandonare gli spalti.

Articolo aggiornato il 26 febbraio 2021.

 

 

Classe '90, laureato in Internazionalizzazione delle Relazioni Commerciali, è il fondatore di "Quelli del '46", nonché l'ideatore del murale del Cibali. Si occupa quotidianamente di comunicazione e marketing, con un occhio particolare alla mobilità sostenibile, alle energie rinnovabili ed allo sport.