Catania-Sicula Leonzio: i precedenti

Catania-Sicula Leonzio: i precedenti

Domenica il Catania torna al “Massimino” per affrontare una rigenerata Sicula Leonzio. Sarà la settima sfida in casa contro la formazione di Lentini, ma i pochi precedenti hanno un valore simbolico e storico non indifferente.

La prima volta risale a fine anni Ottanta, in Coppa Italia di Serie C. Il 7 settembre 1988 i rossazzurri di Proto e Attaguile, guidati in panchina da Bruno Pace, ospitano l’Atletico Leonzio, società di Salvatore Tabita nata in estate dal trasferimento a Lentini dell’Atletico Catania.
Al Cibali finisce 2-1 per i rossazzurri, con vantaggio di Nicola D’Ottavio, pareggio leontino di Luigi Tabita (figlio del presidente) e gol vittoria di Attilio Tesser.

Esattamente un anno dopo, il 3 settembre 1989, l’Atletico Leonzio è nuovamente ospite al Cibali per la Coppa Italia di C. Stavolta finisce 1-1, con vantaggio bianconero di Pincio e pareggio rossazzurro con Ghezzi.

La prima gara in campionato risale al CND 1994-95, ed è forse la partita più densa di significati. Il Catania è stato ripescato in quinta serie (invece che in terza, come sarebbe stato di diritto) e incontra la Leonzio, società frutto dello scambio di matricole operato da Franco Proto. L’Atletico Leonzio, infatti, è tornando ad essere Atletico Catania (in Serie C1), mentre il cosiddetto “Catania ’93” (ex Mascalucia) è diventato, appunto, Leonzio (in CND).
La gara del 30 ottobre 1994 termina 3-1, con vantaggio ospite ad opera di Giacalone e rimonta rossazzurra con doppietta di Beppe Mosca e gol di Belmonte.
A fine stagione, Catania promosso in C2 e Leonzio retrocessa in Eccellenza.

Si arriva, così, ai giorni d’oggi. Nel 2017-18 la Sicula Leonzio esordisce tra i professionisti proprio a Catania in Coppa Italia di C. Sulla panchina etnea fa la sua prima apparizione mister Lucarelli, mentre in quella della Sicula siede l’ex Pino Rigoli.
È un caldo 13 agosto e fuori dallo stadio c’è la calca per acquistare i biglietti all’ultimo momento. Sul campo ci si diverte: gli ospiti vanno sul doppio vantaggio grazie ad Arcidiacono e all’eurogol di Bollino su punizione. Poi, in pochi minuti, la ribaltano Curiale, Pozzebon e Russotto.

Storia analoga – ma con epilogo diverso – in campionato. Davanti ad una gran cornice di pubblico, i bianconeri vanno avanti di due reti con Squillace e Bollino e stavolta la rimonta rossazzurra non avviene. Vano il gol sul finale di Bogdan. Nel recupero, espulso Bucolo.

Nel 2018-19, infine, la vittoria rossazzurra grazie al rigore di Lodi ad inizio secondo tempo.

TUTTI I PRECEDENTI:
1988-89: Catania-Atletico Leonzio 2-1 (C. Italia di C)
1989-90: Catania-Atletico Leonzio 1-1 (C. Italia di C)
1994-95: Catania-Leonzio 3-1 (CND)
2017-18: Catania-Sicula Leonzio 3-2 (C. Italia di C)
2017-18: Catania-Sicula Leonzio 1-2 (Serie C)
2018-19: Catania-Sicula Leonzio 1-0 (Serie C)

[Nella foto, tratta da Calciocatania.com, la gran cornice di pubblico della sfida del 21 ottobre 2017]