Catania-Vibonese: i precedenti

Catania-Vibonese: i precedenti

La Vibonese viene a far visita per la quarta volta al Cibali di Catania. Il bilancio è nettamente in favore dei padroni di casa.

Il primo precedente in terra sicula risale al 2016-17: il Catania di Pino Rigoli vive una fase di stagione altalenante, con un buon passo in casa, ma andamento incerto fuori. Nella giornata precedente, infatti, la Virtus Francavilla ha vinto al 92′ con un gol di Nzola, manifestando importanti lacune fuori dalle mura amiche.
Con la Vibonese, il 27 novembre 2016 la Curva Sud sprona la squadra con uno striscione eloquente: In casa leoni e vincenti… in trasferta inetti e perdenti. Sveglia!
Ma la partita è bloccata e solo un tiro di Mazzarani sporcato dalla difesa calabrese permette ai rossazzurri di strappare i tre punti. Sarà la prima di un tris di vittorie (1-2 a Cosenza e 4-1 con il Monopoli).

Catania-Vibonese 1-0 Mazzarani
27 novembre 2016: l’esultanza di Andrea Mazzarani al suo secondo gol in rossazzurro (CalcioCatania.com)

 

I rossoblu del patron Caffo retrocederanno in D dopo il derby play-out con il Catanzaro e, malgrado una lunga battaglia legale, non riusciranno a far valere il proprio diritto al ripescaggio dopo la non iscrizione dell’ACR Messina.

Catania e Vibonese, dunque, si rincontrano solo due anni dopo, con il ritorno dei calabresi tra i professionisti. Il 6 ottobre 2018 rossazzurri di Sottil si impongono per 3-0 grazie alle reti di capitan Biagianti (colpo di testa sul primo palo su angolo di Lodi), rigore dello stesso Lodi e gol nel finale di Ramzi Aya. In mezzo ben cinque legni (tre per il Catania, due per la Vibonese). Da segnalare la partita sugli scudi di Pisseri.

Catania-Vibonese 3-0 Aya
6 ottobre 2018: il gol di Aya, sugli sviluppi di una punizione battuta da Lodi e “spizzata” da Silvestri (CalcioCatania.com)

 

Ultimo precedente otto mesi fa: 1 marzo 2020. La squadra è allenata da Lucarelli, che era subentrato a Camplone proprio dopo la clamorosa figuraccia della partita d’andata (finita 5-0 per i calabresi). I rossazzurri passano immediatamente in vantaggio su un rigore trasformato da Alessio Curcio. La pareggia Michele Emmausso al 33′. Gol vittoria etneo di Andrea Mazzarani – appena entrato – che sfrutta una bella giocata sulla fascia di Pinto. Finisce con un bel 2-1.

A fine partita, squadra sotto la Curva Nord a raccogliere i giusti applausi. Sarà l’ultima partita davanti ai propri tifosi prima dello stop a causa del coronavirus. La sera e il giorno dopo, diversi giocatori si presentano in trasmissioni radiofoniche e televisive: è la prima volta dopo tantissimo tempo.

Catania-Vibonese 1 marzo 2020
L’esultanza di Mazzarani per quello che sarà il suo ultimo gol in rossazzurro (foto: CalcioCatania.com)

 

TUTTI I PRECEDENTI:
2016-17 – Catania-Vibonese 1-0 (Lega Pro)
2018-19 – Catania-Vibonese 3-0 (Serie C)
2019-20: Catania-Vibonese 2-1 (Serie C)

Gol Catania: 6 | Gol Vibonese: 1

 

Articolo aggiornato il 18/11/2020.

 

 

Emanuele Rizzo

Classe '90, laureato in Internazionalizzazione delle Relazioni Commerciali, è il fondatore di "Quelli del '46", nonché l'ideatore del murale del Cibali. Si occupa quotidianamente di comunicazione e marketing, con un occhio particolare alla mobilità sostenibile, alle energie rinnovabili ed allo sport.