Picat Re, un uomo chiamato Matera

Con 52 reti è l'attaccante più prolifico nella storia del Matera. Basta questo dato a sintetizzare il passato calcistico di Giovanni (all'anagrafe Giovanni Bruno) Picat Re, classe 1947, che oggi nella giornata dell'Immacolata Concezione ha lasciato questa Terra per passare a miglior vita. Nato a Caselle Torinese, Giovanni muove i…

Continua a leggerePicat Re, un uomo chiamato Matera

Addio ad Angelo Caroli

E dopo Samperi, un altro pezzetto di storia rossazzurra se ne va. Ci ha ha lasciati oggi Angelo Caroli, rossazzurro nella difficile stagione 1957-58 dove contribuì a suo modo alla salvezza con 17 presenze segnando 3 reti, nonostante alcuni malanni fisici che ne limitarono il rendimento. Memorabile il gol nel…

Continua a leggereAddio ad Angelo Caroli

In ricordo di Mario Samperi

Stadio Massimino, 5 giugno 2016. È il giorno della partita delle Vecchie Glorie rossazzurre e sto all'ingresso di via Ferrante Aporti a supporto dello steward a controllare che i giocatori convocati a partecipare all'incontro facciano il loro arrivo. Li conosco tutti a menadito, Mascara e Pantanelli sono gli eroi della…

Continua a leggereIn ricordo di Mario Samperi

Angelo Pereni, leader del centrocampo del Catania 1966-72

Catania calcistica, dopo la rovinosa caduta in Serie B nell'estate del 1966, deve rimboccarsi le maniche e guardare avanti. Sei anni che avevano dato lustro alla città non possono essere cancellati con un semplice colpo di spugna. Si deve ripartire e per farlo è necessario cambiare. La squadra è affidata…

Continua a leggereAngelo Pereni, leader del centrocampo del Catania 1966-72

Roberto & Robertino: il campione ed il portierino finito nell’oblio

8 novembre 2018, Centro commerciale Porte di Catania: finalmente è accessibile al pubblico la Mostra sullo Sport Catanese; ne ero già al corrente da un paio di settimane quando alcuni amici, con a capo Alessandro Russo e Salvo Emanuele mi invitano a collaborare in maniera fattiva per la realizzazione e…

Continua a leggereRoberto & Robertino: il campione ed il portierino finito nell’oblio

Addio a Luigi Marangolo, vecchio “lupo di mare”

30 marzo 1952, Catania-Monza termina col risultato di 3-0. Un ragazzino esordisce in prima squadra. Classe 1932, non ancora vent'anni compiuti per i quali bisogna aspettare il solstizio d'estate (poiché è nato il 21 giugno), gioca nel ruolo di un mostro sacro come Enzo Bearzot, del quale è riserva. Il…

Continua a leggereAddio a Luigi Marangolo, vecchio “lupo di mare”

Storia di pionieri tra i pali: portieri e portiericchi del Catania

Scattanti, pronti di riflessi, e un po' matti. Queste sono alcune delle qualità di coloro che si cimentano in una partita di calcio a ricoprire il ruolo di portiere. La narrazione che segue tratta di un calcio del tempo che fu, fatto di uomini e appunto nel nostro caso di…

Continua a leggereStoria di pionieri tra i pali: portieri e portiericchi del Catania

Catania-Virtus Francavilla: i precedenti

Quella contro la Virtus Francavilla è una sfida di origine recente che quest'anno giunge al sesto incontro al “Massimino”. I cinque precedenti finora disputati contano cinque vittorie per il Catania, di cui le prime tre con risultato fotocopia di 1-0. La prima gara giocata il 5 aprile 2017 porta la…

Continua a leggereCatania-Virtus Francavilla: i precedenti

Quando “Luva” fermò il Pisa: storia di un pareggio e di un “picciriddu”

“C'è poco da star tranquilli, mister”. Se un qualsiasi addetto ai lavori avesse proferito tale pensiero al tecnico Renna a metà febbraio del 1985, questi lo avrebbe preso per pazzo o, come minimo, per jettatore. In quell'inverno di metà anni Ottanta, l'ormai sfumata Serie A sembra un sogno che può…

Continua a leggereQuando “Luva” fermò il Pisa: storia di un pareggio e di un “picciriddu”

Fine dei contenuti

Non ci sono altre pagine da caricare